Nathan Marchetti

Nathan Marchetti (Adria, 1977) ha debuttato presso la Galleria Swiss Art Space (Losanna) nell’ambito del Salon d’été 2016.

Formazione

  • Diploma di flauto traverso presso il Conservatorio di Musica “Venezze” di Rovigo.
  • Studi di composizione presso il Conservatorio di Musica “Martini” di Bologna.
  • Laurea in lettere moderne presso l’Università degli Studi di Bologna, con tesi sul regista svedese Ingmar Bergman

Esperienze

  • Marchetti (Adria, 1973) ha debuttato presso la Galleria Swiss Art Space (Losanna) nell’ambito del Salon d’été 2016.
  • Varie sue opere, nel 2017, sono state accolte nella Collezione di Francesco Pandian (Verona).
  • Nel 2017, un’opera della serie Soul (Substances) di Orazio Marchetti è stata donata dall’autore al Talmud Torah (Scuola Ebraica) della Comunità Ebraica di Venezia.
  • 2018: – partecipazione a Paratissima – Torino, con la Galleria Independent Artists.
  • Collettiva “Faces. I Volti dell’Uomo” (Busto Garolfo, Milano), realizzata dalla Galleria Independent Artists.
  • 2019: Collettiva “Abstract” (Busto Garolfo, Milano), realizzata dalla Galleria Independent Artists.
  • Oltre che d’arte, Marchetti si occupa di libri. Attualmente, pubblica con Fratelli Frilli Editori (Genova). È autore della Serie “Commissario Enzo Fellini, Venezia”.
  • Nel 2019 ha creato il Gruppo Facebook “L’INDISPENSABILE. Non potrei vivere senza…”.